Verificazione periodica registratori di cassa

Verificazione periodica registratori di cassa

Con il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 28 luglio 2003 - pdf (modificativo del D.M. 23 marzo 1983 e in attuazione del punto 5 del sopracitato decreto del 4 marzo 2002) è stata introdotta nel settore degli apparecchi misuratori fiscali – registratori di cassa una nuova e più circostanziata disciplina relativamente alla verificazione periodica degli stessi.

In particolare, sono state introdotte nuove modalità operative per i controlli periodici dei registratori di cassa, ponendo, a carico dell’utente l’onere di richiedere annualmente, ad appositi centri di assistenza, la verifica periodica dei misuratori installati nel proprio esercizio.

Con le nuove norme, è obbligatorio effettuare, su richiesta e a spese dell’esercente/utente, almeno un controllo annuale del misuratore fiscale, rivolgendosi ad appositi soggetti abilitati, pena la non utilizzabilità dell’apparecchio stesso.

Possono effettuare la verifica periodica dei misuratori fiscali i seguenti soggetti:

  1. laboratori   AUTORIZZZATI DALL'AGENZIA DELLE ENTRATE IN  CALABRIA
  2. fabbricanti.

 

 

 Sanzioni in materia di Misuratori Fiscali
 
art. 1, commi da 8 a 8-ter del- la l. n. 286/06 (legge di conversione del D.L. n.262/06, il quale ha modificato la disciplina delle sanzioni accessorie in materia di scontrino e ricevuta fiscale contenuta nell’art. 12, c. 2, del d. lgs. n. 471/97)
La sanzione per la mancata emissione dello scontrino fiscale è pari al 100% dell'imposta, corrispondente agli importi non documentati e, comunque, non inferiore a 516,00 €; inoltre è prevista una sanzione accessoria applicabile quando sono state commessetre distinte violazioni (non necessariamente in tempi diversi) con la quale l'autorità competente può disporre la sospensione della licenza o dell' autorizzazione all'esercizio dell'attività, ovvero la sospensione dell'esercizio dell'attività per un periodi compresotra tre giorni e un mese.
Nel caso in cui la somma dei corrispettivi non documentati dovesse eccedere i 50.000,00 € trova applicazione la misura "aggravata" che prevede la sospensione per un periodo compreso tra un mese e sei mesi.
Nella suddetta legge, è espressamente previsto che il provvedimento di sospensione sia immediatamente esecutivo.
L'ufficio competente a disporre il provvedimento di sospensione (da notificare a pena di decadenza entro sei mesi dalla contestazione della terza violazione) è la direzione regionale dell'Agenzia delle Entrate competente per il territorio, in relazione al domicilio fiscale del contribuente; Il compito di darne esecuzione e verificarne l'effettivoadempimento è, invece, affidato all'Agenzia delle Entrate oppure alla Guardia di Finanza.
Per quanto riguarda l’omessa installazione del Misuratore Fiscale, essa è punita con la sanzione da 1.032,00 € a 4.131,00 €, nonché con la sanzione accessoria della sospensione della licenza o dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività nei locali ad essa destinati, per un periodo che va da 15 giorni a due mesi e da due a sei mesi in caso di recidiva.
Invece, la mancata o tempestiva richiesta d’intervento per la manutenzione del misuratore (verificazione periodica) è punita con la sanzione da € 258,00 a 2.065,00 €, sempre ché non vi siano omesse annotazioni nell’apposito registro sostitutivo del misuratore non funzionante; qualora infatti sia stata omessa la registrazione dei corrispettivi, è applicabile la sanzione prevista per la mancata emissione di scontrino fiscale.
Le sanzioni previste per la mancata esecuzione della verificazione periodica nei termini previsti, ovvero l' 'utilizzo di un registratore di cassa senza il bollino verde o con i termini scaduti , sono equiparate a quelle previste per la mancata emissione dello scontino fiscale.

Dove Siamo

Ufficio:
Via Sbarre Centrali 114
89132 Reggio Calabria

Lunedì - Venerdì: 8:30 - 13:00 | 16:30 - 20:30
Sabato: 8:30 - 13:00
Domenica: Chiuso

Recapiti

N. Verde: 848 580163
Telefono: 0965 594830
WhatsApp: 329 6163117
Skype: informaticasud
Mail: mail@informaticasud.com

Aggiungi il nostro contatto sul tuo smartphone:

qr code

Contattaci